a borgo Sabotino

Latina, bimbo di pochi mesi resta chiuso in auto, interviene un poliziotto libero dal servizio

La mamma ringrazia, plauso del Questore all'agente

LATINA – Chiude l’auto lasciando le chiavi all’interno dove è seduto al seggiolino il suo bambino. E’ accaduto a Borgo Sabotino, dove un poliziotto della Polizia Scientifica della Questura di Latina libero dal servizio, è intervenuto per soccorrere il piccolo di pochi mesi rimasto dentro l’auto della mamma.

L’agente è stato richiamato dalle grida della donna,  che era disperata ed  è immediatamente intervenuto e dopo aver rotto il deflettore dello sportello posteriore dell’auto ha liberato il bambino tornato così nelle braccia della mamma.

All’agente è giunto  il plauso del Questore e dei suoi diretti superiori

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto