il bollettino del 26 luglio

Covid, solo 11 casi a Latina e provincia, ma pochi tamponi

Sale nel Lazio il rapporto positivi-tamponi

LATINA – Un bollettino con il segno meno quello del 26 luglio: meno casi, in tutto 11, ma a fronte di un numero minore (ed esiguo) di tamponi; nessun decesso, solo un ricovero rispetto ai quattro dell’ultimo report e un numero di vaccinazioni che è di due terzi inferiore rispetto alla media del periodo: in tutto 2.141 dosi (contro le circa 6000 giornaliere).

I nuovi casi di positività sono emersi a Latina 3, Priverno 1, Sabaudia 3, Sezze 1, Terracina 3.

NEL LAZIO – Oggi su quasi 8mila tamponi nel Lazio (-712) e oltre 5mila antigenici per un totale di quasi 13mila test, si registrano 550 nuovi casi positivi (-110), 2 decessi (riferiti a recuperi di notifiche), i ricoverati sono 240 (+29), le terapie intensive sono 34 (+2), i guariti sono 128. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,2% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4,2%.

Sul fronte della vaccinazioni crescono ancora le prenotazioni: 150mila prenotati negli ultimi 5 giorni su portale salutelazio.it “Entro la  prima settimana di agosto il  70% della popolazione adulta avrà completato il ciclo vaccinale”, sottolinea l’asssessore regionale D’Amato che domani presenterà Vax & Go, il  nuovo sistema di vaccinazione last minute all’Aeroporto di Fiumicino, in collaborazione con ADR, Asl Roma 3 e INMI Lazzaro Spallanzani .

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto