la consegna dei locali

Latina, in Via Legnano un check-point per contrastare l’Aids

Test rapidi itineranti nel capoluogo e a Fondi

LATINA – Un check-point in Via Legnano a Latina per promuovere la cultura della prevenzione dell’AIDS. I locali sono stati consegnati questa mattina dal sindaco di Latina Damiano Coletta alla Asl rappresentata dalla dottoressa Assunta Lombardi e alla professoressa Miriam Lichtner infettivologa e direttrice della Uoc di Malattie infettive dell’ospedale di Latina. Si partirà dall’implementazione dell’offerta dei test per HIV, HCV e sifilide attraverso l’utilizzo di test rapidi in forma anonima in particolare per persone ad alto rischio.

Grazie al protocollo d’intesa sottoscritto tra Asl, Comune e Seicomesei Arcigay verrà realizzato un centro che vedrà la presenza di personale medico e infermieristico della UOC Malattie Infettive dell’ospedale Santa Maria Goretti, e membri volontari dell’Associazione opportunamente formati. Saranno eseguiti i test e la presa in carico sanitaria delle persone con test positivo. Nel periodo estivo è stata prevista la possibilità di offrire il servizio di screening e counselling anche in modalità itinerante, nei luoghi dell’estate (piazze, spiagge, eventi) al fine di coinvolgere tutta la popolazione.

TEST IN PIAZZA – Nelle giornate del 30/07, 6/08 (ore 18.00-22.00) sarà possibile effettuare il TEST HIV (test RAPIDO) in  Piazza del Popolo a Latina e il 28/08 presso l’Arena di Fondi al “Summer Day Music Fest”. “Fare il test precocemente e iniziare subito le cure necessarie è molto importante per bloccare la malattia e bloccare l’epidemia silenziosa”, è l’appello della Asl .

La prenotazione si effettua ON-LINE: https://form.jotform.con/212042766406047 .

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto