il video

Rifiuti a Pantani d’Inferno, scempio nella zona protetta

La scoperta dell'Anc Sabaudia

SABAUDIA – L’area ridosso dei Pantani d’Inferno a Sabaudia usata da qualcuno come discarica. E’ quello che hanno scoperto questa mattina l’equipaggio dell’Anc Sabaudia in servizio per l’allerta meteo. Grazie alla segnalazione di un residente, il maresciallo Enzo Cestra (suo il video) e il volontario Joseph Carboni si sono addentrati sulla stradina di accesso dove hanno trovato pali di legno e incannucciate probabilmente residui di attrezzature balneari e altri rifiuti anche in plastica. Presenti – spiegano –  anche “alcuni sacchi da verificare” scaricati tra la vegetazione. Un vero scempio a pochi metri da una zona umida a protezione speciale dove sostano aironi e altri uccelli acquatici.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto