cronaca

Minturno, incassa il reddito di cittadinanza suo e della madre morta: denunciata

La donna era fra l'altro detenuta e non poteva godere del beneficio. Denunciati per la stessa ragione anche due uomini

MINTURNO – Ha percepito indebitamente sia il suo reddito di cittadinanza che quello della madre morta. E’ accaduto nel sud pontino e sono stati i carabinieri del Comando Stazione di Minturno che in collaborazione con il Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno denunciato la donna di 59 anni che aveva omesso di comunicare all’I.N.P.S. informazioni sul suo stato detentivo, percependo indebitamente denaro dal 2020, incassando inoltre il beneficio spettante alla madre nel periodo successivo al decesso di quest’ultima, per un importo complessivo di circa 13 mila euro.

Nel corso degli accertamenti sono stati denunciati per aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza anche due uomini di Minturno, rispettivamente di 63 anni e uno di 60. Anche loro avevano omesso di dichiarare di essere sottoposti a misura cautelare che comporta la decadenza dal beneficio. Percepiti complessivamente oltre cinquemila euro ciascuno.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto