UCCISA DALL’AUTO PIRATA, Spunta un testimone: caso riaperto

Alessia Calvani

Alessia Calvani

LATINA – La Procura di Latina ha riaperto l’inchiesta sulla morte di Alessia Calvani, la studentessa di 15 anni travolta e uccisa da un’auto pirata in via della stazione a Latina Scalo nel settembre del 2012.  Nelle scorse settimane il pm aveva archiviato il caso perchè in quasi un anno di indagini non erano emersi elementi sufficienti  per rintracciare l’autore dell’incidente ma qualche giorno fa la polizia stradale ha fornito al magistrato nuovi spunti investigativi ritenuti molto interessanti sulla base di  quello che ha riferito un testimone considerato attendibile.  Gli inquirenti  ora indagano su una pista ben precisa e il caso è stato riaperto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto