ELEZIONI ALL'ORDINE FORENSE

Amleto Coronella, candidatura anti-lobby

Il programma dell'avvocato in lizza da solo

L'avvocato Amleto Coronella

L’avvocato Amleto Coronella

LATINA – “Il mio intento è di dare una svolta a tutto ciò che c’è di stantio all’interno dell’avvocatura latinense e in particolar modo all’Ordine che dovrebbe rappresentare, nonché tutelare tutti gli iscritti, dai più giovani ai più anziani e, non solo coloro che fanno parte dell’entourage o della cerchia ristretta di amici e parenti di quei pochi eletti”. Parola di Amleto Coronella, l’avvocato di Latina che ha deciso  di scendere in campo e candidarsi alla presidenza dell’ordine forense pontino da solo. Si batterà contro le liste capitanate dai colleghi Gianni Lauretti  e Dino Lucchetti

“Il mio programma  – spiega in una nota – consiste nel far sottoscrivere a tutti gli eletti al Consiglio dell’Ordine:

1) Una dichiarazione d’impegno per l’eletto e i Suoi collaboratori (avvocati di studio,amici e parenti) di rinuncia ad incarichi che provengano da pubbliche amministrazioni e da enti;

2) Corsi di aggiornamento continui e periodici per l’apprendimento di nuove regole del processo che il legislatore sta imponendo a tutti gli operatori del diritto sia in materia civile che penale.

3) Creazione di commissioni che dovranno vigilare sul rispetto degli orari delle udienze tenute dai giudici e delle disfunzioni delle cancellerie per poi relazionare all’Ordine per opportuni interventi di concerto con il presidente del Tribunale.

4) Apertura degli spazi assegnati all’ordine a tutti gli iscritti del Foro e avvocati esterni con possibilità di consultazione della biblioteca giuridica ubicata all’interno dell’Ordine, creazione di tavoli di studio e spazi conviviali

5)portare a conoscenza di tutti gli iscritti bilanci e conti economici dell’Ordine.

6)comunicazione obbligatoria a tutti gli iscritti di tutte le spese preventivate dall’Ordine, con richiesta di parere consultivo.

Coronella invita i candidati un confronto pubblico per  discutere di programmi e presentarsi anche agli elettori distratti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto