web serie tutta pontina

“I cattivi non ci piacciono, noi li prendiamo in giro”

Debutta la Banda della Migliara. La prima puntata su Fb da lunedì 23

Shares

il gruppo de la bandaLATINA – Ridicolizzare i cattivi per dire chiaro che loro stanno dall’altra parte. Un messaggio che può diventare efficace e anche divertente nelle mani di Paolo Toselli e Graziano Lanzidei, regista e sceneggiatore della web serie più attesa del momento.

Per realizzare la Banda della Migliara, i due hanno potuto contare su alcuni incredibili assi nella manica: un attore che sembra il Libanese di Romanzo Criminale (lo stesso TosellI) e l’assonanza perfetta tra Magliana (la tristemente nota banda romana di criminali ) e Migliara, come le strade che tagliano l’Agro Pontino.

Poi, il talento. Un grande talento usato per mettere insieme personaggi e pezzi di una storia che quando scorre sullo schermo non si può non guardare con il sorriso a 32 denti. E infine una volontà incrollabile di arrivare in fondo, che ha fatto superare il limite oggettivo di avere budget “zero”. Ne sono uscite 8 puntate. La prima è stata proiettata oggi al Bar Poeta, durante la conferenza stampa di presentazione del lavoro.

“Abbiamo deciso di giocare con quell’immaginario che si è creato intorno a serie come Gomorra o Romanzo criminale dove i cattivi fanno la parte dei fighi e hanno sempre la battuta giusta”, spiega Lanzidei introducendo l’anteprima della puntata d’esordio e presentando il cast “sopravvissuto ad una selezione darwiniana”:  Paolo e Riccardo Toselli, Simone Finotti, Fabio Versaci, Marco Gargani, Roberto Stabbellini, Nathalie Cariolle, Paola D’Uva, Marilù D’Avella, Vincenzo Notaro e Giorgio Resini. E poi le guest star: Sarah Jane, Giancarlo Comare, Giorgia Trasselli. La colonna sonora è di Chiazzetta.

LA SINOSSI – Una banda di pseudo-criminali (non si capisce bene in quale attività torbida sia coinvolta, probabilmente nessuna) decide di “prendersi l’Appia”. Ma per farlo deve capire come funziona questo misterioso sistema ed inizia col sequestrare uno di quelli che pensa siano gli esponenti minori: il benzinaio (un bravissimo Marco Gargani). A quel punto, sotto sequestro, il benzinaio inizia a dare informazioni su come fare a conquistare l’antica via romana: dalle indicazioni nasceranno delle situazioni comiche e, alla fine, si scoprirà che i suggerimenti non portano esattamente dove la banda vorrebbe arrivare.

Il count down per vedere la prima puntata della web serie La Banda della Migliara è agli sgoccioli: alle 6 di mattina di lunedì 23 novembre da un qualsiasi pc o smartphone, caricata su Youtube e sulla pagina Facebook, sarà visibile la prima puntata.

Qui, Paolo Toselli e Graziano Lanzidei ci spiegano la genesi del lavoro ASCOLTA

 

Il cast tecnico è formato da Fabio e Luca Scalia, Mattia Cinelli, Fabio Falzarano, Andrea Longo, Alessandro Lopez, Lorenzo Moriconi, Antonio Spririto, Umbertina Meschini, Francesca Basso e Paola Pola. Jonathan Meyer e Marco Fanella, sono gli autori delle due differenti sigle della banda.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto