SUPERLEGA

La Top Latina lascia l’ultima posizione in classifica

4 punti per i pontini ora appaiati al Molfetta

latina-molfetta-4LATINA – Con la vittoria su Molfetta, la Top Volley Latina lascia l’ultima posizione (dove rimangono Vibo e Sora) e affianca proprio Molfetta a 4 punti con uno da recuperare a Milano. In testa c’è la coppia Civitanova-Modena imbattuta, con Verona a due lunghezze, ma con Trento, anch’esso imbattuto, a tre punti dalla vetta con una gara da recuperare. E’ la classifica alla settimana giornata di Superlega.

LE STATISTICHE

MARCATORI – Miglior marcatore Giulio Sabbi (Molfetta) con 145 punti, seguito da Fernando Hernandez (Piacenza) con 140 e Maurice Torres (Ravenna) con 135;  Maruotti è a quota 92, Fei 88.

ACE – Michele Fedrizzi (Padova) è in testa negli ace messi a segno con 16, Alexander Berger (Perugia) è a 15, Luca Vettori (Modena), Earvin Ngapeth (Modena) e Nicholas Hoag (Milano) a 14; Fei 7.

MURO – A muro svetta Marko Podrascanin (Perugia) che sale a quota 24 seguito da un terzetto composto da Aidan Zingel (Verona), Alberto Polo (Molfetta) e Tsvetan Sokolov (Civitanova) a 19; Rossi 17.

SQUADRE – Per quanto riguarda le statistiche di squadra in attacco al comando c’è Civitanova con il 57,1% di palle positive, seguita da Trento al 54.8% e Verona 52.1%; sale al nono posto Latina con il 47.5%. Negli ace rimane al comando Modena con una media set di 2.08 (52 con 128 errori), seguita da Trento a 1.95 (43 ace contro 106 errori) e Monza con 1.74 (40 con 92 errori), 14ma Latina con 0.96 (24 con 93 errori). Verona è la squadra che ha una media di muri a set superiore con 2.81 (76), seguita da Trento 2.36 (52) e Modena 2.28 (57), quinta Latina 2.08 (52). I pontini sono la seconda squadra che ha commesso meno errori con una media a set di 5.36, dietro solo a Vibo 5.12 e davanti a Verona 5.56.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto