VOLLEY SERIE B GIRONE G

Hydra Volley: 1-3 sul campo della Virtus Roma

VIRTUS ROMA - CIS RETI TLC HYDRA VOLLEY LATINA = 1 - 3 (13-25; 22-25; 25-22; 18-25)

LATINA- Altri tre punti per la Cis Hydra Volley che in quattro set chiude in casa Virtus Roma la terzultima di campionato mantenendo la prima posizione in classifica a 62 punti, con le inseguitrici Service Roma vincitrice sul campo di Sabaudia (3-1) e Ottaviano vittoria interna contro Vesuvio Cimilite (3-0) a 58 punti, nelle prossime sfide gli uomini di Gatto ospiteranno Sabaudia al PalaHydra sabato 29 aprile alle 17.00 mentre l’ultima giornata di campionato si disputerà a Sorrento per la 26esima in programma il 6 maggio.

La Cis parte bene nel primo set con Rossi in cabina di regia, dopo la prima pausa gli ospiti provano ad allungare con un muro di Testagrossa e tre ace consecutivi di Porcello (12-5) mantiene il vantaggio l’Hydra che conduce il gioco (22-10) chiude con facilità il primo parziale con il risultato di 13-25 grazie all’attacco vincente di Bacca. Sembrano più agguerriti i padroni di casa nel secondo set ma è comunque sempre la formazione di Latina ad arrivare per prima alla seconda sosta in vantaggio per 16-10. La Virtus prova il recupero ma dopo il time out di Gatto i suoi rispondono con due muri consecutivi di De Fabritiis e Bacca, poco dopo chiude di nuovo a proprio favore anche il secondo set con un attacco di Testagrossa che decreta il 25-22. Nel terzo set i pontini si rilassano mentre i romani per la prima volta trovano il sorpasso (8-7) la Virtus approfitta della scarsa concentrazione pontina allungando il risultato, nonostante il recupero ospite i ragazzi di Dassi piazzano un nuovo break e vanno 21-17. Parziale firmato Virtus Roma che chiude per 25-22 con l’errore al servizio di Bacca. Quarto set decisivo, subito 4-0 per i locali e Gatto richiama i suoi per evitare il tiebreak. Porcello dai nove metri riporta la parità, prima che Di Coste porti i suoi per primi al suono della sirena sull’8-7 in favore dell’Hydra. Si gioca palla su palla, sul finale di set aumenta la tensione e il livello in campo, la Cis va sul 20-17 prima e 23-18 poi con la Virtus che fatica. L’attacco out di Lancione regala la vittoria alla formazione pontina per un felice 18-25 decretando il 1-3 definitivo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto