WATERPOLO SERIE A2 GIRONE SUD

Latina Pallanuoto: domani alla “Simone Vitale” di Salerno

Quintultima di campionato contro la Rari Nantes Salerno che giocherà in chiave playoff

LATINA- Tornano in acqua i ragazzi della Latina Pallanuoto, dopo le vacanze di Pasqua scenderanno nella vasca della Rari Nantes Salerno che ha preferito scontare la squalifica campo con i Muri Antichi Catania nell’incontro infrasettimanale anziché ritrovarsi fuori le mura amiche con i nerazzurri di Tofani. Le parole del difensore originario di Civitavecchia Daniele Simeoni:

Nella quintultima di campionato alla “Simone Vitale” di Salerno, Latina incontrerà alle 17.00 una delle protagoniste del campionato di Serie A2, la RN Salerno, quarta in classifica e fortemente proiettata verso i playoff promozione si troverà davanti ai pontini guidati da Coach Tofani “non è mai facile ricominciare dopo le pause, ma sono abbastanza soddisfatto di questa ripresa in vista della sfida che domani ci vedrà impegnati contro una Rari Nantes Salerno obbligata a fare punti playoff. Soprattutto dopo il pareggio ottenuto nel recupero contro Muri Antichi. All’andata fu 12 pari con un finale al cardiopalmo. Sicuramente non fu la nostra miglior partita, ma giocammo con grande intensità di fronte a una squadra di buon valore che quest’anno ha avuto risultati contrastanti. Giocare alla ‘Vitale’ contro i giallorossi può mettere in difficoltà chiunque, ma sono convinto che la Latina Pallanuoto entrerà in acqua senza timori e con grande determinazione“.

Latina deve fare attenzione soprattutto al centroboa Saviano e all’ex difensore azzurro Scotti Galletta e proprio il difensore napoletano, dopo il turno di squalifica scontato contro i Muri Antichi, rientrerà in acqua contro la formazione nerazzurra. Un incontro importante ma equilibrato, i ragazzi della Latina Pallanuoto hanno dimostrato di poter giocare ad armi pari con chiunque, sarà un match in cui i particolari faranno la differenza, ovvero le performance dei singoli e il buon gioco corale. In settimana mister Tofani ha lavorato molto ma ha posto l’accento sulla giusta motivazione nel gruppo con l’imperativo serenità. La formazione ospite è al completo anche con il recupero di Barberini reduce da una forte influenza. Chiude il Presidente nerazzurro Damianidomani tenteremo una nuova impresa, il Salerno sarà determinato per la corsa verso i playoff, deve vincere e quindi potrà scoprirsi più del dovuto. Da parte nostra c’è in ballo la nostra immagine ed incorniciare una bella stagione, all’andata abbiamo pareggiato, possiamo giocarcela bene. Sarà un test molto importante in vista della futura rosa che affronterà il prossimo campionato. Voglio vedere i singoli determinati a giocarsi tutte le partite fino alla fine della regular season” sperando anche che nella prossima stagione tutto il club pontino possa far ritorno tra le mura amiche della piscina open non solo per il campo di gioco casalingo ma anche per ringraziare tutto il pubblico che non ha mai fatto sentire la propria mancanza, sempre presente nella piscina di Anzio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto