corsi e concerti

Al Festival Pontino l’elogio della fisarmonica

Il Maestro Corrado Rojac: "Entriamo in punta di piedi in questo appuntamento prestigioso"

SERMONETA – Chi crede ancora che la fisarmonica sia uno strumento da sagra popolare, deve fare assolutamente due chiacchiere con Corrado Rojac, fisarmonicista e compositore, che ha portato questo strumento anche nelle aule di Harvard. Stasera (lunedì 24 luglio) sarà lui a guidare quattro allievi di altrettante nazionalità nel concerto di Giovani Artisti dal Mondo che si terrà alle 21 nelle Scuderie del Castello Caetani di Sermoneta dove, per il primo anno, la fisarmonica ha conquistato un posto ai Corsi di Perfezionamento.

“Entriamo in punta di piedi in uno degli eventi estivi di punta qual è il Festival Pontino e anche in questo luogo meraviglioso”, ha raccontato a Buongiorno Festival, avendo già in progetto di fare del Castello Caetani un polo fisarmonicistico, attraverso l’organizzazione di un momento di riflessione annuale da dedicare di volta in volta ad un tema o ad un autore.

Il programma del concerto

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto