cronaca

Latina, spacciava a scuola, arrestato un diciottenne

Blitz dei carabinieri: a casa 110 bustine di erba pronte per la vendita e più di 3000 euro in contanti

LATINA – Uno studente di 18 anni che frequenta un noto liceo di Latina è stato arrestato oggi con l’accusa di aver spacciato marijuana. A casa aveva 110 bustine già pronte per essere vendute, con dentro il quantitativo personale. In tutto circa due etti di stupefacente. Secondo i carabinieri i suoi clienti erano i compagni di scuola.

L’operazione si è svolta nell’ambito dei controlli attivati dal comando provinciale di Latina per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti negli istituti scolastici. I militari del nucleo investigativo hanno cominciato a tenere d’occhio un istituto in particolare, dove si notava un certo movimento intorno ad uno studente appena maggiorenne. Il ragazzo che appartiene alla Latina-bene, è stato quindi raggiunto a casa dove, nascosta in camera da letto, i carabinieri hanno trovato l’erba e i soldi guadagnati dalla vendita: 3.286 euro.

Lo studente si trova ora ai domiciliari nella stessa casa che usava come laboratorio per confezionare le sue bustine. sarà processato per direttissima.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto