la campagna della Lilt

Ottobre rosa, via al mese della prevenzione. Screening gratuito anche fuori fascia

La presentazione di Nastro Rosa a Terracina. Per tutto il mese attivo il numero verde per prenotare la mammografia

LATINA – E’ stata inaugurata anche in provincia di Latina la campagna Ottobre Rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno. L’appuntamento a Terracina nell’aula consiliare dove la Lilt, in collaborazione  con la Asl, con il supporto dell’Università La Sapienza Polo Pontino e di tutti i sindaci è tornata a parlare dell’importanza delle iniziative di sensibilizzazione alla prevenzione. Come per esempio accendere di rosa i monumenti per richiamare l’attenzione di tutti sul tema.

“Un gesto importante – hanno detto i vertici provinciali della Lilt – che si inserisce nella battaglia non soltanto medica ma anche e soprattutto culturale per sconfiggere il tumore al seno attraverso gli strumenti della prevenzione, dell’educazione in campo oncologico, una battaglia alla quale tutti, ciascuno per il proprio ruolo, possono dare un contributo fondamentale”.

Alla presentazione hanno preso parte il padrone di casa, il sindaco Nicola Procaccini che ha raccolto il testimone dalla collega Carla Amici sindaca di Roccagorga, ospitando l’inaugurazione della campagna Lilt. Hanno illustrato il mese della prevenzione, con i dati sul big killer delle donne, e il ruolo di ciascuna istituzione, il presidente della Lilt provinciale Alessandro Rossi, il delegato per il polo pontino de La Sapienza Carlo Della Rocca, il direttore clinico della Breast Unit Fabio Ricci e il direttore sanitario della Asl Luciano Cifaldi.

LO SCREENING GRATUITO ANCHE FUORI FASCIA – In questo mese la Regione Lazio sostiene la campagna ampliando l’offerta degli screening. anche alle donne che non rientrano solitamente nei percorsi organizzati dedicati a un’età che va dai 50 e ai 69 anni. Gratuitamente si possono sottoporre ai controlli anche alle donne fuori fascia tra i 45-49 anni e 70-74 anni. Sono 47 le strutture sanitarie che hanno aderito quest’anno all’iniziativa mettendo a disposizione sedute dedicate per effettuare  mammografie di prevenzione.

“Vogliamo essere in prima linea anche quest’anno per informare le donne sull’importanza della prevenzione nella lotta ai tumori al seno – lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: la prevenzione resta un fattore importantissimo nella battaglia che ogni giorno viene condotta per combattere patologie così gravi, e accanto ad essa è fondamentale che ai cittadini venga illustrato il percorso più corretto”.

IL NUMERO VERDE – Il numero verde da chiamare per prenotare una mammografia è 800065560 dal lun al ven dalle 9 alle 13 e anche il pomeriggio dal lun al gov dalle 15 alle 17.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto