aperitivo d'impresa

L’allarme di Confartigianato: “Siamo tutti rating dipendenti”

L'associazione di categoria torna a denunciare le difficoltà di accesso al credito

LATINA – “Oggi siamo tutti rating dipendenti, le banche oggi non sono più in grado di pesare l’imprenditore e la sua capacità, dovendo svolgersi tutto secondo i parametri di rating ed è scomparsa ogni possibile componente di rischio da parte delle banche”. Lo ha detto il presidente provinciale della Confartigianato Imprese, introducendo l’ Aperitivo d’Impresa, occasione (anche conviviale) per parlare di accesso al credito con Artigiancassa Spa, Ordine Commercialisti e con il Confidi COSVIM che ha patrocinato l’iniziativa.

Non è un segreto che le piccole imprese locali facciano fatica a farsi finanziare e questo a prescindere dall’idea. “Unico modo per affrontare il problema che ha assunto contorni drammatici è quello di fare sinergia tra associazione di categoria, professionisti e confidi”. Una strada da costruire a partire da iniziative come quella messa in campo da Confartigianato.

All’incontrosono intervenuti il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Latina, Efrem Romagnoli, Simone Frasson del Confidi COSVIM, Daniele Sciarrini Dirigente dell’Artigiancassa Spa e Antonio Viola Segretario generale della FIRST CISL, il sindacato dei bancari e operatori finanziari. Il Commissario della Camera di Commercio di Latina, Zappia.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto