cronaca

Chiosco abusivo e operaio in nero sul lungomare di Gaeta: denunciato un 35 enne

La polizia chiede le autorizzazioni e i documenti e scopre che nulla è in regola

GAETA – E’ stato denunciato per abuso edilizio e sfruttamento del lavoro nero da parte oltretutto di un cittadino extracomunitario irregolare sul territorio nazionale, un 35enne di Gaeta. L’uomo  stava costruendo un chiosco completamente abusivo sul lungomare Caboto. Lo ha scoperto la polizia in servizio di pattugliamento sul tratto notando che un commerciante, il quale  fino a pochi giorni prima esercitava la sua attività di vendita ambulante di prodotti ortofrutticoli, stava costruendo una struttura in ferro e l’aveva ancorata sul marciapiede nel punto in cui era autorizzato al solo posteggio. Per farsi aiutare aveva scelto un operaio senza permesso di soggiorno.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto