12 febbraio

Zingaretti a Latina, incontro pubblico per sostenerne la candidatura a segretario Pd

All'Hotel Europa consiglieri regionali e assessori spiegano le ragioni del "si" al Presidente

LATINA – Martedì 12 febbraio, alle ore 17.30 all’Hotel Europa di Latina i sostenitori di Nicola Zingaretti nella corsa per  la carica di Segretario nazionale del PD incontrano simpatizzanti e cittadini interessati. Ci saranno amministratori della Regione Lazio (Consiglieri e Assessori), sindaci, altri amministratori locali, associazioni. L’incontro di oggi sarà coordinato da Omar Sarubbo.  Intervengono con  Salvatore La Penna (Consigliere Regionale Pd), Enrica Onorati (Assessore Regionale Agricoltura e Ambiente), Mauro Buschini (Capogruppo Pd Consiglio Regionale), Mauro Alessandri (Assessore Regionale Lavori Pubblici), Massimiliano Valeriani (Assessore Regionale Urbanistica e Rifiuti). Le assenze invece delineeranno anche un quadro più chiaro degli schieramenti in campo.

“Certamente viviamo un momento storico di grandi e repentini mutamenti delle modalità di comunicazione e di azione politica; viviamo la coda di una crisi economica globale che ha fatto riemergere paure, chiusure, istinti regressivi, conservatorismi, sentimenti negativi che hanno aperto la strada ai populismi e ai sovranismi, a cui dobbiamo opporci con grande forza – spiega in una nota il consigliere regionale Pd Salvatore La Penna – Abbiamo bisogno di tornare ad essere riferimento e perno centrale di un campo di forze progressiste, riformiste e democratiche che aggiornino l’agenda politica alle nuove esigenze di una società in continua mutazione,  con grandi squilibri e sacche troppo larghe di espulsione e non inclusione nei processi economici e produttivi. Abbiamo bisogno di una leadership che tenga insieme sviluppo e sostenibilità, capacità di governo e spinta al cambiamento e all’innovazione, idealità e pragmatismo”.

Ecco il perché del sostegno a Nicola Zingaretti; “Vogliamo costruire un nuovo  modello di partecipazione e organizzazione. Un grande partito ed un campo di forze aperto, inclusivo e saldamente ancorato ai valori dell’uguaglianza, dello sviluppo sostenibile, dell’innovazione, della solidarietà, dell’europeismo e della cultura democratica che da sempre caratterizzano il campo politico del centrosinistra”, aggiunge ancora La Penna.

7 Commenti

7 Commenti

  1. Maurizio Recla

    Maurizio Recla

    12 Febbraio 2019 alle 8:58

    VI RICORDATE I casini di Amatrice, nei quali era invischiato lui ed i vari sindaci, risolti dall’arrivo di Imbeni da Bologna?? Questo più che segretario del PD lo farei segretario del centro anziani…

  2. Claudia Saba

    Claudia Saba

    12 Febbraio 2019 alle 9:06

    Arrivò si!

  3. Sandro Pernasili

    Sandro Pernasili

    12 Febbraio 2019 alle 9:20

    Fategli fare un giro al pronto soccorso del Goretti…

    • Fabrizio Di Rosa

      Fabrizio Di Rosa

      12 Febbraio 2019 alle 9:25

      gli auguro di entrarci da paziente e non da visitatore…

    • Sandro Pernasili

      Sandro Pernasili

      12 Febbraio 2019 alle 9:28

      Anche il quel caso la casta gode di altre entrate… per la Polverini fu bloccato un reparto del Sant’Andrea di Roma…

  4. Emanuele Astearoma

    Emanuele Astearoma

    12 Febbraio 2019 alle 9:25

    Basta viaggiare sulla Pontina che è strada REGIONALE non nazionale per vedere quanto ha lavorato bene…

  5. Salvatore Cappa

    Salvatore Cappa

    12 Febbraio 2019 alle 10:10

    Un bel giretto al goretti con piccolo soggiorno al pronto soccorso, e poi giro in macchina per le mulattiere di Latina e pontina…praticamente alle prossime elezioni è spacciato e si candida pure alla segreteria del Pd….namo bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto