l'intervento della Polfer

Formia, freni del treno in fiamme: 500 evacuati e agente intossicato

L'episodio lunedì sera nella stazione

Shares

FORMIA – Paura lunedì sera alla stazione di Formia per un incendio che si è sviluppato  verso le 19,30  in una carrozza passeggeri di un treno regionale diretto a Napoli. Immediatamente è intervenuta la pattuglia del Posto di Polizia Ferroviaria che ha evacuato  i circa 500 viaggiatori a bordo, spaventati dal denso fumo. Una volta messi al sicuro e allontanate le persone coinvolte, gli agenti hanno utilizzato gli estintori presenti che si trovavano a bordo del convoglio  per spegnere le fiamme partite dai freni rimasti in blocco. Intossicato un agente che si è sdraiato sotto la carrozza per riuscire a domare definitivamente il rogo. L’uomo, a causa dei fumi inalati, è stato costretto a ricorrere alla cure mediche al pronto soccorso del Dono Svizzero, da dove è stato  poi dimesso con alcuni giorni di prognosi.

Una volta scongiurato il pericolo e ripristinato il corretto  funzionamento dei freni, il treno ha ripreso la marcia verso la stazione ferroviaria di Napoli Centrale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto