notte movimentata

Fugge due volte all’alt dei carabinieri, inseguito per chilometri arrestato un 24enne di Latina

Aveva un coltello a serramanico e droga e si è rifiutato di sottoporsi all'alcoltest

LATINA – Arrestato dopo un rocambolesco inseguimento dopo che non si era fermato all’alt dei carabinieri è finito in manette nella notte un ragazzo di 24 anni di Latina. Il giovane in sella ad un T-Max era stato fermato da una pattuglia ferma sulla Pontina all’incrocio con la Migliara 46, ma aveva proseguito accelerando in direzione di Latina Scalo. Qui, ricevuto l’allarme, i carabinieri hanno istituito un posto di controllo e intercettato il giovane che però anche questa volta non si è fermato e con una manovra improvvisa e pericolosa ha evitato la pattuglia. Inseguito, è stato poi definitivamente raggiunto e bloccato dai militari dopo circa 10 km, in località Tor Tre Ponti.

S.B queste le iniziali, aveva con sé un coltello a serramanico della lunghezza di 22 cm oltre ad una dose di cocaina e 10 grammi di hashish e si è opposto ad alcol e drug test. E’ stato anche sanzionato per guida con patente sospesa. L’arrestato trattenuto in camera di sicurezza è in attesa del rito direttissimo previsto per oggi.

1 Commento

1 Commento

  1. Zietto

    11 Settembre 2019 alle 15:24

    È una brava persona,liberatelo subito… Che dico subito… immediatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto