l'intervento

Migranti, Procaccini: “Situazione fuori controllo e rischio contagi da Covid-19”

L'europarlamentare di Terracina è membro della commissione immigrazione a Bruxelles

Shares

Sulla situazione degli sbarchi dei migranti lasciati ai confini delle acque territoriali italiane da pescherecci tunisini e caricati su barchini che raggiungono le coste italiane, interviene l’europarlamentare pontino Nicola Procaccini che è anche componente della commissione immigrazione a Bruxelles:  “Il governo è immobile di fronte ai continui sbarchi, una situazione fuori controllo con migliaia di clandestini liberi di entrare e di sciamare in tutta Italia e che rischia di alimentare pericolosamente la diffusione del virus sul nostro territorio”, dice procaccini che cita il caso di Latina.

“Con una provincia arrivata a contagi zero con molti sforzi e ora costretta ad ospitare nella ex Rossi Sud del capoluogo un gruppo di irregolari, dieci dei quali risultati positivi con il rischio di far ripartire, in modo serio, l’epidemia nel nostro territorio”.

“Il governo Conte ha dichiarato lo Stato di Emergenza fino a tutto il prossimo autunno perché si teme l’arrivo di una seconda ondata di contagi da coronavirus ma nel frattempo si lascia campo libero di agire ai trafficanti di uomini, alle ONG padrone delle rotte del Mediterraneo, alle cooperative rosse di fare affari sull’accoglienza. Una situazione assurda, priva di ogni logica e coerenza”.

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto