i dati asl

Paziente di Cori muore per Covid al pronto soccorso del Goretti: altri 19 casi

Il record a Cisterna con 8. Postazione per tamponi rapidi ad Aprilia

Shares

LATINA –  Un’altra vittima del Covid in provincia di Latina. Al pronto soccorso del Goretti si è registrato il decesso di un paziente di 89 anni proveniente da una casa di riposo.

E i casi di contagio non accennano a diminuire: oggi 19 in più rispetto a ieri, con un record a Cisterna che ne conta 8. Tre i casi a Latina, due ad Aprilia e poi Cori, Gaeta,  Itri, Maenza e Santi Cosma e Damiano. Il totale è ora di 1208 (indice di prevalenza al 21); 518 sono i positivi attivi di cui 443 vengono trattati a casa, mentre 75 sono ricoverati in ospedale.

IL CASO APRILIA – In questo quadro diventa un caso  Aprilia, per l’elevato numero di contagi da Covid 19 che continuano ad emergere molti dei quali legati a link familiari. La Asl  ha scritto al sindaco Antonio Terra chiedendo un’intensificazione dei controlli delle persone in contumacia per evitare che escano nel periodo di quarantena.  Si chiede anche che sia riattivato il passaggio delle auto della protezione civile per sensibilizzare la popolazione al rispetto delle regole. Chiesti maggiori controlli anche a Latina sulla scia di quanto fatto a Roccagorga e Formia per arginare i recenti focolai.

E’ stata attivata nel Comune di Aprilia una postazione di Drive in straordinaria, per l’esecuzione del test rapido
“antigenico” che opererà  domani mercoledi 30 settembre presso la  sede ex stabilimento Acqua Claudia con ingresso da SS.148 Km.46.600. “L’esecuzione di tale test  – ricorda la Asl – è rivolta a tutti i cittadini, principalmente domiciliati/residenti nel Comune, che pur non presentando segni clinici della malattia hanno, per i contatti avuti all’interno della comunità, un rischio aumentato di essere stati contagiati e di essere pertanto attualmente portatori
dell’infezione. Tale test non è rivolto ai cittadini già presi in carico dal Dipartimento di Prevenzione della ASL in quanto sintomatici o “contatti certi” di soggetti positivi per i quali permangono le modalità di esecuzione di test a cura del Dipartimento quali in essere in tutta l’Azienda”.

IL DRIVE IN DEL GORETTI HA TRASLOCATO – E intanto in queste ore, il drive-in del Goretti stra traslocando. Oggi una fila lunghissima fuori dall’ospedale ingombrava parte della circonvallazione e invece il  servizio chiudeva alle 14 proprio per consentire lo spostamento della tenda e delle attrezzature nella nuova sede di Viale le Corbusier, nell’edificio dell’ex Sani dove la postazione- tamponi sarà operativa a partire da alle 9.

LA PRENOTAZIONE – Al fine di evitare inutili code, tutti i tamponi antigenici rapidi e molecolari dovranno essere prenotati tramite registrazione online utilizzando QR code di seguito riportato, seguendo la procedura di
prenotazione riportata sul sito aziendale: www.ausl.latina, oppure digitando il seguente link: https://concorsi.ausl.latina.it/covid19/drivein.jsf

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto