i fatti sul lungomare di Formia

Dacci i soldi o ti facciamo picchiare: l’estorsione di due rom a Gaeta

La vittima ha pagato 450 euro poi le ha denunciate. La polizia ha recuperato i contanti

FORMIA – Prima le avances non andate e buon fine poi la minaccia: consegna i soldi o ti facciamo picchiare dai nostri amici. E’  la situazione in cui si è trovato un uomo di Gaeta che stava passeggiando sul lungomare di Formia avvicinato da due donne di etnia rom, di 35 e 33 anni, che aver tentato un adescamento, hanno promesso all’uomo che se non avesse consegnato loro il denaro che aveva con sé, se la sarebbe vista brutta. Per rendere più credibile la minaccia gli avevano anche mostrato la fotografia scattata da una di loro con lo smartphone in cui avevano immortalato l’auto con la quale l’uomo era arrivato.

Così l’uomo ha prima consegnato 450 euro, poi ha denunciato l’accaduto agli investigatori del commissariato di polizia che hanno rintracciato le due donne, accuratamente descritte dalla vittima, recuperando i contanti e denunciandole per estorsione. Per loro, residenti a Roma, anche  un Foglio di Via Obbligatorio con divieto di fare ritorno nel Comune di Formia per tre anni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto