il premio

Le sei anime del fascismo in un libro inedito di Pietro Antonelli

Vince il Premio Città di Castello sezione saggistica

LATINA – “Le sei anime di un fascismo ancora vivo” di Pietro Antonelli è il vincitore del Premio Letterario Città di Castello 2020 sezione saggistica. Una bella soddisfazione per il giornalista di Latina già autore di “Littoria-Latina. La città di nessuno”, che ha seguito la cerimonia in collegamento video dal Regno Unito dove vive. Nel libro, che è inedito,  si analizzano i tanti volti dei fascismi di ieri e di oggi.

Secondo piazzamento nella stessa sezione per un’altra pontina Giorgia Pellorca con “A proposito di Realismo Magico…”

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto