lutto in Comune

“Morto senza che noi figli potessimo essere presenti”

Si è spento Franco Colazingari, papà del Presidente del consiglio comunale di Latina

LATINA – Saranno celebrati domani i funerali di Franco Colazingari, padre del Presidente del Consiglio comunale di Latina, Massimiliano. E’ stato proprio il figlio a dare notizia del lutto che ha colpito la famiglia spiegando di non aver potuto riabbracciare il genitore. L’uomo infatti era ricoverato da oltre un mese dopo un incidente domestico che gli aveva provocato la frattura del femore, e come è noto, a causa del Covid, non sono più ammesse visite nelle strutture sanitarie. Una situazione che ha colpito molte persone in questo periodo e che è fonte di grande dolore e sconforto soprattutto quanto la morte riguarda gli affetti più cari.

“Mi chiedo veramente cosa abbiamo fatto di male come umanità per meritarci tutto questo, morire, seppur non di covid, senza nemmeno il conforto, ultimo dei propri cari  –  commenta Colazingari  – mio padre ci ha lasciato stamane, riposi in pace, senza che noi figli potessimo essere presenti e senza averlo potuto minimamente vedere e salutare da più di un mese a questa parte. Penso che in tutto questo ci sia ben poco di umano, mi viene in mente Erodoto, che scriveva….” in tempo di pace i figli seppelliscono i padri, in tempo di guerra i padri seppelliscono i figli, ma, forse un Dio ha voluto così….”.

Franco Colazingari aveva 80 anni. A Massimiliano Colazingari e ai suoi cari, le affettuose condoglianze della nostra redazione.

La cerimonia funebre si terrà il 3 novembre alle 10 a Santa Maria Goretti.

8 Commenti

8 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto