si nascondeva da un amico

Mette a segno una rapina a Bergamo, arrestato a Santi Cosma e Damiano

In manette un 43 enne campano

LATINA – Ad agosto aveva messo a segno una rapina a mano armata in una Sala Giochi del nord Italia, il Club Admiral. Oggi è stato arrestato dalla polizia a Santi Cosma e Damiano  dove si era rifugiato da un amico nel tentativo di far perdere le proprie tracce dopo il fermo del suo complice da parte della squadra mobile del capoluogo lombardo.

La fuga verso nel sud pontino non è bastata e sono stati  gli investigatori del commissariato di Formia a rintracciare l’uomo, un 43enne originario di Napoli ma residente a Bergamo, al quale è stata notificata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il rapinatore si trova ora a Regina Coeli.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto