a 1900 metri

Scialpinista ferito sui Monti Ernici, in azione il Soccorso Alpino: il video

Ha partecipato al recupero anche la squadra Cnsas di Latina

LATINA – Anche la squadra della provincia di Latina ha partecipato ieri alle operazioni del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio per recuperare uno scialpinista ferito sui Monti Ernici, in provincia di Frosinone al confine tra Lazio e Abruzzo. L’uomo, di 52 anni, originario di Veroli, era impegnato in un’uscita scialpinistica sul Monte Passeggio insieme a un amico quando è scivolato per decine di metri andando a procurarsi numerosi traumi e sospette fratture, in particolare agli arti inferiori. La richiesta di soccorso da parte del compagno di escursione è arrivata alle 12 di venerdì, ma a causa delle avverse condizioni meteo, è stato necessario rinunciare al soccorso aereo e raggiungere l’uomo a piedi, a 1900 metri di quota, dopo alcune ore di cammino. Un percorso molto lungo e impegnativo a causa del perdurare delle condizioni meteo avverse, ma l’operazione si è conclusa con successo quando era già buio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto