Faida tra famiglie a Cisterna, arrestati due fratelli dopo la spedizione punitiva

episodi di violenza, minacce, danneggiamenti e risse tra i due gruppi,

CISTERNA – Una faida tra famiglie di Cisterna ha portato oggi all’arresto di tre persone disposto dal Tribunale del Riesame di Roma. E’ stata la polizia a notificare l’ordinanza a tre fratelli – due uomini ed una donna – che sono tra i protagonisti dell’aspro conflitto con  un’altra famiglia del posto. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Claudio De Lazzaro della Procura di Latina, hanno portato alla custodia in carcere per i due fratelli ed all’obbligo di firma per la sorella.

Lo scorso anno furono diversi gli episodi di violenza, minacce, danneggiamenti e risse tra i due gruppi, sfociati, a luglio, in una vera e propria spedizione punitiva compiuta dai tre fratelli  nei confronti dei rivali, in cui comparve anche una pistola successivamente ritrovata dai poliziotti del Commissariato durante una perquisizione.

Per due dei componenti della famiglia rivale – denunciati in stato di libertà – il Questore di Latina ha emesso tre misure di prevenzione, un Avviso Orale e due cd. Daspo Willy che vieteranno loro la frequentazione di locali pubblici.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto