No Pain

Fratelli D’Italia conferma “piena fiducia a Luigi Pescuma”

La nota di difesa di Calandrini, Di Cocco e Tiero

LATINA – Fratelli d’Italia esprime piena fiducia  a Luigi Pescuma, l’avvocato  di Latina sospeso per un anno dalla professione, perché indagato nell’inchiesta No Pain del Nas dei carabinieri. In una nota inviata in redazione, a una settimana circa dall’operazione,  il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Latina senatore Nicola Calandrini,  il coordinatore comunale Gianluca Di Cocco e il vice coordinatore regionale Enrico Tiero rimarcano di confidare nell’operato di magistratura e forze dell’ordine.

“Siamo certi  – scrivono – che le indagini in corso chiariranno la posizione del vice coordinatore comunale di Fratelli d’Italia Latina. Allo stesso modo gli confermiamo le deleghe a legalità e sicurezza perché Luigi è un uomo che ha fatto della legalità il suo stile di vita. Lo dimostra un lungo passato in Polizia e un presente come avvocato che lo ha visto impegnato in attività nobili a difesa dei più deboli, anche a titolo gratuito. Per questo non dubitiamo  – aggiungono – della sua correttezza e dispiace che si speculi sulla sua persona. Basterebbe leggere meglio i giornali per rendersi conto che Luigi nulla ha a che fare con la vicenda del “doping” a braccianti indiani per non sentire la fatica, e che è solo per motivi professionali legati a tutt’altro caso che è entrato in rapporti con il medico al centro di questa triste vicenda. In attesa che le indagini facciano il loro corso siamo vicini a Luigi Pescuma e siamo certi che il tempo è galantuomo e che potrà uscire integro da questa indagine”, concludono i tre esponenti.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto