maxi seduta

Latina, in consiglio comunale passano le Linee di mandato del sindaco Coletta

Maggioranza "risicata": 17 a favore, 8 astenuti e otto contrari

LATINA –  Quasi otto ore di consiglio comunale a Latina per votare le linee di mandato presentate lunedì dal sindaco Damiano Coletta. Il documento programmatico è passato per un pelo,  con 17 voti a favore (Latina Bene Comune, Riguarda Latina e Latina 2032, Forza Italia e il voto della consigliera di Fare Latina Annalisa Muzio) secondo lo schema di accordo tra forze politiche eterogenee già utilizzato per le elezioni provinciali e basato sul obiettivi individuati comuni. “Non steccati ideologici, ma un programma condiviso per il bene della città”, aveva invitato il sindaco Coletta.

Una maxi seduta on line quella di oggi che ha visto in apertura  l’intervento dell’ex primo cittadino Vincenzo Zaccheo che si è preso oltre 50 minuti di tempo (al posto dei 15 previsti dal regolamento) per motivare il “no”  che ha poi espresso durante la votazione finale. All’interno dei due gruppi contrari, Latina nel Cuore (Zaccheo) e Fratelli D’Italia si sono astenuti gli esponenti di quest’ultimo Patrizia Fanti e il presidente dell’Assise Raimondo Tiero, scegliendo la stessa linea espressa dalla Lega come Alessio Pagliari che è uscito da Latina nel Cuore ufficializzando l’ingresso nel Gruppo Misto.

Durante il suo intervento il consigliere del Movimento CinqueStelle Gianluca Bono, colpito dal covid e visibilmente provato, ha ringraziato i sanitari del Goretti per l’abnegazione sperimentata suo malgrado, ricordando a chi si lamentava per la modalità on line della seduta, il numero di enorme di contagi registrati in questi giorni.

“Missione compiuta – ha commentato in un post sui social il sindaco   – il Consiglio comunale ha approvato le linee di mandato per i prossimi 5 anni di Amministrazione. È un grande passo in avanti per la città e apprezzo la coerenza di chi ha votato favorevole come Forza Italia e Fare Latina, ma anche di chi si è astenuto perché queste linee di mandato erano state condivise con tutte le forze politiche per il bene di Latina. Ora andiamo avanti sempre con grande senso di responsabilità e con la consapevolezza che abbiamo una governabilità”.
Le prime parole del Presidente Tiero sono state rivolte all’assessore al Bilancio Mellacina, colpito da un recente lutto familiare.
La prossima seduta si terrà il 29 dicembre per l’approvazione di importanti atti amministrativi in scadenza.
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto