superlega

Addio play off per la Top Volley Cisterna battuta 3-0 da Perugia

Ora il girone di consolazione

CISTERNA DI LATINA  – In un palasport sold out, davanti a quasi 1400 spettatori, la Top volley Cisterna ha perso gara-2 contro Perugia con un netto 3-0 con i parziali di 23-25; 20-25; 20-25 e deve dire addio ai play off scudetto. La squadra pontina esce però a testa alta dalla competizione e lo fa contro una delle squadre più forti della Superlega. Al termine del match coach Soli e i giocatori si abbracciano in campo ed esplode l’applauso del Palasport per ringraziare ragazzi e società.

Ora i pontini giocheranno il girone minore, tra le formazioni escluse dai play off, per puntare al quinto posto. Il calendario è ancora da stabilire.

IL TABELLINO

Top Volley Cisterna – Sir Safety Conad Perugia: 0-3 (23-25; 20-25; 20-25)

Top Volley Cisterna: Zingel 5, Cavaccini (L), Wiltenburg 1, Giani (ne), Maar 14, Saadat (ne), Rinaldi 2, Dirlic 18, Picchio (L), Bossi 5, Baranowicz 2, Raffaelli 3. All.: Fabio Soli.

Sir Safety Conad Perugia: Anderson 8, Ricci (ne), Dardzans (ne), Travica, Ter Horst (ne), Giannelli 5, Rychlicki 15, Leon 16, Piccinelli (L), Solè 6, Russo (ne), Colaci (L), Plotnytskyi, Mengozzi 6. All.: NiKola Grbic.

Note:

Top Volley Cisterna: ace 4, err.batt. 12, ric.prf. 16%, att. 47%, muri 3.

Sir Safety Conad Perugia: ace 4, err.batt. 9, ric.prf. 31%, att. 50%, muri 12.

Mvp: Kamil Rychlicki (Sir Safety Conad Perugia)

Spettatori: 1348

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto