viaggio di ritorno

Di ritorno dall’Ucraina, missione compiuta per Martina e la sua Luna – LE FOTO

La Onlus di Latina ha preso in carico 30 bambini e le loro mamme

LATINA – “Siamo di ritorno con un carico di amore e di speranza”. Così Martina e la sua Luna, la Onlus di Latina che ha preso in carico alla frontiera tra Romania e Ucraina un gruppo di mamme e bambini in fuga dalla guerra e li sta portando a Roma, ha pubblicato sui social la foto del grande pullman noleggiato partito venerdì mattina dal capoluogo e ora di ritorno. Lasciati sul posto i generi alimentari raccolti  grazie alla generosità dei volontari e dei soci dell’associazione, il presidente Tino Natale gli altri quattro volontari partiti con al seguito una traduttrice e un fotografo, hanno dato notizia dell’inizio del viaggio di ritorno.

“In questo viaggio di ritorno – postano gli accompagnatori pontini –  c’è chi si ristora con un the caldo, chi studia l’italiano, chi corre per il pullman, chi consola il proprio bambino, chi parla con il suo papà in videochiamata chi ti guarda e cerca di capire dove sta andando e cosa sta succedendo, un cagnolino che sembra aver capito tutto è sta li buono buono”. E c’è anche una donna che mostra sul suo cellulare la foto della sua casa bombardata.

Ci vorranno ancora diverse ore di viaggio per raggiungere l’Italia dove, grazie all’interessamento dell’ambasciata Ucraina e della Prefettura, le famiglie hanno già la loro sistemazione. Alcuni bambini andranno direttamente al Bambino Gesù perché hanno bisogno di assistenza medica che non possono più ricevere nel loro Paese.

Prosegue intanto la raccolta di fondi per la missione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto