politica

Rinnovato il consiglio generale di Latina Bene Comune: ecco gli eletti

Il movimento: "È stata la consultazione interna più partecipata nella storia di Lbc"

LATINA – Latina Bene Comune ha rinnovato il proprio consiglio generale. Dopo le votazioni dei soci del movimento politico che dal 2016 ha sostenuto la candidatura del sindaco Damiano Coletta, sono stati eletti e fanno parte dell’organo: Dario Bellini; Valeria Campagna; Floriana Coletta; Alessio Ciotti; Rita Di Rosa; Patrizia Ferrari; Isabella Grassucci; Patrizia Migliozzi; Gabriella Monteforte; Giuseppe Panico; Gianmarco Proietti; Emilio Ranieri; Marino Sabatino; Maria Rosaria Trovò. Eletti, poi, su indicazione di LBC Giovani, Michele Bisceglia e Beatrice Fois.

È stata la consultazione interna più partecipata nella storia di Lbc. Sintomo di vitalità e di un entusiasmo quanto mai acceso. Ne è riprova anche l’elevata rappresentanza della componente giovanile: nel nuovo Consiglio Generale ci sono quattro persone nate tra il 1997 ed il 2000. E’ un altro passaggio importante nell’ambito di un percorso congressuale, avviato a marzo, che porterà il Movimento ad assumere una struttura sempre più rilevante ed attrezzata in vista delle prossime sfide politiche. Buon lavoro ai neoeletti e alle neoelette componenti del Consiglio Generale”, si legge in una nota.

Il Consiglio Generale  è l’organo statutario che deve assicurare e monitorare l’attuazione del programma politico approvato dall’Assemblea dei soci e delle socie attraverso l’impegno responsabile dei componenti che lo costituiscono e la collaborazione attiva degli altri organi di cui il movimento si dota: LBC Giovani, i Forum ed i Presidi Territoriali. Il Consiglio Generale dovrà dotarsi di un’organizzazione che abbia definite e chiare le responsabilità e le finalità programmatiche di ciascun membro o gruppi di membri che, periodicamente, dovranno relazionare sullo stato dei loro programmi di competenza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto