IL CASO ITALCRAFT IN REGIONE
La Giancola: “Tuteliamo i lavoratori”

Shares

italcraft1

ROMA- Il caso Italcraft di Gaeta arriva a Roma. <La Regione tutelerà i lavoratori dello stabilimento vigilando sul ricollocamento e la solidità di eventuali piani industriali da parte di imprenditori che manifesteranno interesse verso il sito produttivo>. E’ quello che dice la consigliera regionale del gruppo per il Lazio Rosa Giancola dopo un primo incontro con gli operai avvenuto nei giorni scorsi  insieme all’assessore al Lavoro Lucia Valente e al curatore fallimentare. Da quasi un mese i dipendenti sono in assemblea permanente e chiedono di non essere lasciati soli dopo la dichiarazione di fallimento emessa dal Tribunale di Latina. <La Regione ha preso un impegno chiaro – spiega la consigliera Giancola – i lavoratori Italcraft, che rischiano oggi di essere espulsi dal mercato del lavoro, non saranno abbandonati al loro destino. All’interno di questo stabilimento ci sono alte specializzazioni che le imprese reclamano. Dobbiamo farle incrociare con il mercato del lavoro e garantire al contempo che il sito venga consegnato nelle mani di un’imprenditoria sana, in grado di garantire i livelli occupazionali con un solido piano industriale>.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto