WATERPOLO SERIE A2 GIRONE SUD

Latina Pallanuoto sfida la capolista Roma Nuoto

Domani sabato 8 aprile alle 18.00 al Foro Italico

Shares

LATINA- Domani i ragazzi della Latina Pallanuoto sotto la guida di Coach Tofani affronteranno la prima della classe Roma nuoto al Foro Itali di Roma alle 18.00. Raggiunta la salvezza con sei giornate di anticipo, nel derby nella prestigiosa piscina dei Mosaici i nerazzurri dovranno dare il massimo senza evitare il divertimento, il commento dell’attaccante Daniele PrioriSabato ci aspetta una squadra che da due anni cerca di salire nella massima serie, a noi il piacere di confrontarci con un livello tecnico superiore e la serenità di farlo con l’obbiettivo stagionale acquisito con largo anticipo, divertiamoci“.

La Roma nuoto ha quasi la matematica certezza di accesso ai playoff ed è formazione proiettata al salto di categoria. Ha qualità e struttura societaria. Sin dalla prima di campionato ha condotto la classifica generale distaccando gli immediati inseguitori via via che le giornate trascorrevano. E’ senza dubbio la squadra leader del girone sud del campionato di A2. Parla l’estremo difensore Mario BonitoSabato giochiamo contro i primi della classe, va da sé che la voglia di far bene é tantissima. Sono quelle partite del campionato belle da giocare in quanto ti affronti con un avversario più forte sulla carta, in casa sua. Dobbiamo essere cinici davanti e perfetti in difesa per giocarci la partita, dando un occhio di riguardo ai loro punti di forza senza snaturare il nostro gioco. Loro sono favoriti ma è sempre derby“.

La Roma Nuoto è l’unica squadra in tutta la serie A2, sia del girone sud che nord, ha nella propria rosa un vice campione olimpico, l’attaccante croato Andelo Setka. Con la sua nazionale ha vinto tra le altre cose anche la World League di Almaty 2012 e la conquista della medaglia di bronzo – ottenuta battendo proprio l’Italia – ai Mondiali di Barcellona 2013. Dopo l’argento ai Mondiali del 2015 a Kazan, l’attaccante croato è tornato in nazionale per le Olimpiadi di Rio appena concluse, dove la Croazia ha conquistato l’argento dietro alla Serbia. In generale l’organico romano è di gran valore tecnico con un allenatore molto noto quale Mario Fiorillo e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Per tutto questo i ragazzi di Tofani dovranno trovare le giuste motivazioni nella piscina della capitale, conclude il Presidente nerazzurro Damianidopo la conquista matematica della salvezza, ci attende la sfida più importante del Campionato contro la Roma nuoto, prima in classifica dalla prima giornata. Da ricordare che, all’andata abbiamo perso di un solo goal ed abbiamo avuto la possibilità di pareggiare, ciò significa che in acqua nulla e’ impossibile. La squadra dovrà giocare al massimo delle possibilità per poter tenere testa all’ammiraglia di turno. Per essere ricordati, in questo campionato, occorre un’impresa importante, la Roma può essere la nostra occasione per, ancora una volta, far parlare di noi. Noi non abbiamo nulla da perdere se non la faccia, situazione ideale per il Mister e la squadra per dare il meglio e dimostrare che, a noi non basta la salvezza, meritiamo di più“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto