la decisione

Latina, l’orma di dinosauro di Rio Martino andrà a Fogliano

D'Achille: "Accordo con Parco del Circeo e Comune di Terracina per fruizione e tutela"

LATINA –  L’orma di dinosauro del Cretaceo scoperta alla fine del 2014 a Rio Martino andrà a Villa Fogliano. Non al Procoio di Borgo Sabotino (come si era ipotizzato in un primo momento) ma nel Parco Nazionale del Circeo dove avrà una maggiore visibilità e garanzie di conservazione. Lo spiega Fabio D’Achille  presidente della Commissione Cultura del Comune di Latina ad un anno e mezzo dall’avvio delle procedure che inizialmente avevano visto “concorrenti” il comune di Latina e quello di Terracina da cui proviene con ogni probabilità l’orma presente su un blocco calcareo, segnalata dal fotografo Bruno Tamiozzo e studiata dai ricercatori della Sapienza Stefano Panigutti, Marco Romano e Paolo Citton. Un ritrovamento di cui ha parlato anche il National Geographic.

L’accordo, che arriva dopo un anno e mezzo dall’avvio della procedura, mette insieme Enti e istituzioni per la fruizione e la protezione del bene. “Il reperto in sostanza resta alla città di Latina  – spiega D’Achille – in un luogo in cui potranno vederlo tante persone che già frequentano l’area. C’è anche l’ impegno del Parco del Circeo per la sua valorizzazione e dei carabinieri Forestali per gli aspetti che riguardano la sua protezione”.

ASCOLTA D’ACHILLE

 

5 Commenti

5 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto