flash

Pino caduto in Viale Mazzini, danni a due auto e strada bloccata

Il vento nella notte ha rinforzato e raggiunto i 90 chilometri orari

LATINA – Un altro pino è caduto in Viale Mazzini nella notte quando le raffiche di vento hanno raggiunto i 90 km orari, danneggiando due auto parcheggiate nel pressi delle due scuole superiori,. L’albero si trovava sul lato del Vittorio Veneto, ma cadendo ha bloccato la strada ed è finito su un’auto parcheggiata davanti al Liceo Classico. Sul posto per liberare la strada e rimuovere il tronco stanno lavorando i vigili del fuoco.

La pioggia e il vento  di questi giorni hanno reso a rischio molte piante ad alto fusto.

8 Commenti

8 Commenti

  1. Germano Buonamano

    Germano Buonamano

    17 Novembre 2019 alle 10:16

    Non scrivo tanto per

  2. Manuela Fantinato

    Manuela Fantinato

    17 Novembre 2019 alle 10:22

    Sindaco dimettiti

  3. Annamaria Evangelisti

    Annamaria Evangelisti

    17 Novembre 2019 alle 10:29

    Allora la fake new di ieri era comunque vera!

  4. Angela Della Longa

    Angela Della Longa

    17 Novembre 2019 alle 11:10

    Brutta notizia …comunque annunciata…io che ho vissuto li sono anni che non si fa manutenzione come si deve e poi cadono gli alberi…comunque ora in quel viale illuminato con luci da cimitero entrerà più luce naturale….complimenti a chi ha messo in atto il piano dei nuovi lampioni ora ladri e spaccio più facilitato…grazie ancora

  5. peter rei

    17 Novembre 2019 alle 11:15

    che aspetta la magistratura a perseguire questa amministrazione per tentata strage?

  6. Io

    17 Novembre 2019 alle 14:28

    Le piante alte bisogna potarle ogni anno….i pini lungo le strade fanno solo danni…

  7. Zietto

    18 Novembre 2019 alle 23:20

    Io propongo di procurarci un lanciafiamme e bruciare tutti i pini.. Una volta sterminati al loro posto mettiamo dei bei cactus.. Belli spinosi che quando uno vuole taglia e beve acqua visto che le fontanelle oramai non esistono più in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto