10 dicembre

Anche Latina a Milano per la sfilata dei 600 sindaci con Liliana Segre

Allo slogan: "L'odio non ha futuro" hanno aderito 11 sindaci pontini

Shares

LATINA  – Anche Latina e altri 10 comuni pontini saranno presenti alla grande marcia dei sindaci organizzata a Milano per domani pomeriggio. Ci sarà il primo cittadino Damiano Coletta che è anche tra i promotori, con altri 600 colleghi e tutti sfileranno  con la fascia tricolore e senza bandiere o simboli di partito perché la manifestazione è allargata a chi ne condivide il semplice messaggio : “L’odio non ha futuro”. Questo  lo slogan dell’iniziativa nata all’indomani delle gravi minacce ricevute via Fb dalla senatrice a vita Liliana Segre, alla quale fra l’altro unanimemente, Latina ha deciso di dare la cittadinanza onoraria proposta dal Pd. L’appuntamento è alle 18.

Alla manifestazione di domani ci saranno anche i sindaci di Priverno Anna Maria Bilancia, di Cori Mauro De Lillis, di Fondi Salvatore De Meo, di Sezze Sergio Di Raimo, di Sermoneta  Pina Giovannoli, di Bassiano Domenico Guidi, di Pontinia Carlo Medici (che è anche presidente della Provincia di Latina), di Roccagorga Nancy Piccaro, di Maenza Claudio Sperduti, di Formia Paola Villa.

Sarà proprio la senatrice ad attendere l’arrivo del corteo dei sindaci al centro della Galleria al Duomo, luogo simbolo di Milano, poi la superstite della Shoa parlerà dal palco allestito in Piazza della Scala. sarà certamente l’occasione anche per ricordare Piero Terracina: “Ora che non c’è più mi sento ancora più sola”, ha detto la Segre in un’intervista pubblicata su Moked, il portale dell’ebraismo italiano.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto