tutti i segreti dei libri

In libreria Fuori di Testo della scrittrice di Fondi Valentina Notarberardino

Tutto quello che volevate sapere su titoli, fascette, dediche e copertine con i "segreti" raccontati da famosi scrittori

FONDI –  E’ in libreria Fuori di testo della scrittrice di Fondi Valentina Notarberardino. “Un libro sui libri come nessuno li ha mai raccontati”.  L’autrice  – spiega l’editore Ponte alle Grazie – si è dedicata in particolare a titoli, copertine, risvolti, fascette, ringraziamenti, dediche, indici … tutto escluso il testo”,  rivelando “storie, curiosità, segreti, retroscena dell’editoria in generale e della narrativa italiana recente in particolare, anche grazie alle inedite confessioni di alcuni fra gli scrittori maggiori e più venduti del nostro Paese: da Edoardo Albinati a Diego De Silva, da Massimo Gramellini a Nicola Lagioia, da Melania G. Mazzucco a Roberto Saviano, il fotografo Ferdinando Scianna” e molti altri.

Ne è nata una sorta di guida all’attività editoriale in 13 capitoli: L’abito che fa il monaco, Il nome dei libri, Fascette per le allodole, Risvolti di lettura, Vite da copertina, Faccia da libro, Altre combinazioni: il lato B dei libri, Parole in prestito, Dedicato (proprio) a, Porte di accesso, Gratitudine d’autore, Strategie d’uscita, Scrittori all’indice.

Ogni nuova pubblicazione dell’autrice Notarberardino – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore alla Cultura Vincenzo Carnevale – rappresenta motivo di orgoglio per l’intera città. Dopo la pubblicazione dedicata al poeta, critico e narratore di Fondi Libero de Libero, lavoro che ha riscosso l’apprezzamento del pubblico e della critica, Notarberardino torna a dare lustro alla città con un volume che, superando i confini locali, svela i segreti dei grandi bestseller italiani. Le curiosità e i dettagli inediti rivelati tra un capitolo e l’altro catturano il lettore e lo invogliano a prolungare il tempo dedicato ad un buon libro: un momento di arricchimento e riflessione prezioso nella vita di ciascun individuo al quale, a causa della frenesia dei tempi correnti, si dedica sempre meno tempo».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto