13 maggio

La Chiesa brucia-crisi, sul sito della Diocesi di Latina il libro di Andrea Riccardi

l'incontro on line organizzato dalla Scuola diocesana di teologia Paolo VI

LATINA – La Scuola diocesana di teologia Paolo VI ha organizzato un incontro online per presentare il libro La Chiesa brucia – Crisi e futuro del cristianesimo, di Andrea Riccardi (edizioni di Tempi Nuovi). L’appuntamento è per il prossimo 13 maggio alle ore 21, sul sito diocesano diocesi.latina.it, aprendo la notizia relativa all’evento, sarà possibile accedere al link per assistere all’incontro tramite una piattaforma di videoconferenza. La presentazione sarà aperta dal saluto del vescovo Mariano Crociata, seguiranno gli interventi di Clemente Ciammaruconi, apprezzato storico pontino, e di don Pasquale Bua, teologo e direttore dell’Istituto Leoniano di Anagni, con la moderazione della giornalista Marianna Vicinanza. Al termine, le conclusioni dello stesso Andrea Riccardi.

LA CATTEDRALE CHE BRUCIA – Il libro inizia con la notizia della cattedrale di Notre-Dame de Paris che brucia. Le pagine successive affrontano quella che molti definiscono una situazione di vuoto nella Chiesa, cioè quella crisi in cui la Chiesa versa da molti anni e che vede una continua riduzione della pratica religiosa, il calo delle vocazioni, una minore incidenza della presenza cattolica nella vita pubblica. Una situazione che per l’autore riguarda tutti e che nel libro documenta attraverso le cifre e gli avvenimenti ma anche con le prese di posizione dei protagonisti del dibattito interno alla Chiesa, dai papi ai vescovi, dai teologi agli animatori dei principali movimenti religiosi. Tuttavia, se è vero che davanti c’è una crisi, non vuol dire che si è comunque di fronte alla fine. Per Riccardi, la crisi stessa può essere un’opportunità per aprirsi al futuro, sapendo che il grande rischio è accontentarsi di sopravvivere, rimpiangendo un passato migliore. La soluzione è vivere nella crisi. La Chiesa oggi è chiamata a una condizione di lotta, questa volta non contro nemici esterni ma contro l’indifferenza e il discredito.

CHI E’ L’AUTORE – Andrea Riccardi è uno storico, accademico, attivista e politico italiano. Ha insegnato, come professore ordinario, storia contemporanea all’Università di Bari, alla Sapienza e alla Terza Università degli Studi di Roma. Nel 1968 ha fondato la Comunità di Sant’Egidio. In particolare, Riccardi ha avuto un ruolo di mediazione in diversi conflitti e ha contribuito al raggiungimento della pace in alcuni Paesi, tra cui il Mozambico, il Guatemala, la Costa d’Avorio, la Guinea. Nel 2003 la rivista Time lo ha inserito nell’elenco dei trentasei “eroi moderni” d’Europa. È inoltre un noto studioso della Chiesa cattolica moderna e contemporanea, collabora con numerosi periodici e quotidiani.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto