l'addio allo scrittore

Latina in lutto, oggi a San Marco l’ultimo saluto ad Antonio Pennacchi

Ieri la camera ardente al Museo Cambellotti, l'omaggio di tanti

LATINA – Latina saluta oggi il suo narratore ed è lutto cittadino. I funerali di Antonio Pennacchi si svolgeranno alle 10,30 nella Cattedrale di San Marco dopo il lungo abbraccio tributato ieri pomeriggio da tanti nella camera ardente allestita nella sala grande del Museo Cambellotti tra i  disegni preparatori dell’Agro Redento, l’opera che aveva ispirato anche il suo capolavoro Canale Mussolini. In centinaia lo hanno salutato quando sono state aperte le porte del Museo alle 19,30, in ritardo rispetto ai programmi. E’ arrivato anche il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: “Con Antonio Pennacchi ci lascia un grande scrittore, un intellettuale libero, schietto e irriverente. Ha raccontato con grande passione un pezzo della nostra terra e della nostra storia”, ha detto.

Presente il sindaco di Latina Damiano Coletta, le autorità, ma anche semplici cittadini e gli ex compagni di fabbrica di quella che è stata la sua vita prima di diventare scrittore. “Ha segnato una strada impossibile da cancellare”,  ha detto ieri in lacrime Clemente Pernarella che aveva curato la lettura scenica di Canale Mussolini. “Burbero, ma generoso e con una grande umanità”, così lo ricorda Massimiliano Lanzidei che da 18 anni era il suo più stretto collaboratore.

“Ci ha lasciato un testo molto importante per il Museo Cambellotti sulla storia della nostra città che proveremo a valorizzare secondo le sue indicazioni”, ha scritto in un post la direttrice amministrativa del Museo, Elena Lusena. La collaborazione del Premio Strega con il Museo di piazza San Marco era stata voluta fortemente dall’assessore alla Cultura Silvio Di Francia al quale certamente mancherà quella telefonata, sempre alla stessa ora, le 18, l’ora della passeggiata di Pennacchi nel centro di Latina, bastone e camicia. Sembrava più anziano, a causa del suo mal di schiena e di quel cuore che alla fine lo ha tradito. Ma aveva solo 71 anni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto