bollettino 17 giugno

Covid, in salita i positivi : 377 nuovi casi e nessun decesso a Latina e provincia

Positività oltre il 28%

LATINA –  Sono 400 i nuovi casi di covid diagnosticati in provincia di Latina nelle ultime 24 ore grazie a circa 1400 tamponi eseguiti in farmacie e strutture sanitarie pubbliche. Di questi, 377 hanno riguardato cittadini residenti sul territorio, per un tasso di positività che oggi supera il 28%. Molti i cittadini che accusano una sintomatologia fastidiosa e secondo una prima ricognizione  non sono pochi gli studenti che ammalandosi avranno bisogno delle sessioni straordinarie per sostenere gli esami di scuola media. Stesso problema potrebbe riguardare i maturandi.

La distribuzione sul territorio vede Latina assorbire il maggior numero di casi con 116, segue Aprilia con 50. Gli altri sono così distribuiti: Bassiano 2, Castelforte 4, Cisterna di Latina 33, Cori 22, Fondi 3, Formia 25, Gaeta 11, Itri 3, Minturno 8, Monte San Biagio 4, Norma 1, Pontinia 6, Priverno 11, Roccagorga 3, Rocca Massima 1, Sabaudia 8, San Felice Circeo 7, Santi Cosma e Damiano 18, Sermoneta 8, Sezze 10, Sonnino 2, Sperlonga 3, Terracina 18.

Le vaccinazioni somministrate negli hub vaccinali della provincia di Latina sono state in tutti 112, con pochissime prime dosi.

Ieri, intervenendo a Latina all’inaugurazione del nuovo Cup e del nuovo poliambulatorio del Goretti l’assessore regionale alla sanità D’Amato ha confermato l’elevato numero di reinfezioni da covid registrate nel Lazio e ha invitato gli over 80 a sottoporsi sin da ora al Second Booster (la quarta dose), prevista al momento solo per superfragili e anziani. “Solo così si troveranno pronti all’autunno”, ha detto D’Amato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto