WATERPOLO

La Latina Pallanuoto conquista il derby

Contro Roma 2007 Arvalia finisce 9-8 (3-2)(2-2)(2-1)(2-3)

ANZIO- Vittoria in casa Anzio per la Latina Pallanuoto che ha ospitato nel secondo derby stagionale la Roma 2007 conquistando la giornata per 9-8, tre punti importanti per la classifica contro un avversario che nonostante sia il fanalino di coda non era da sottovalutare. Il commento di coach TofaniOggi era importante vincere per la classifica e per il morale. Venivamo da tre partite difficili dove, pur giocando bene, abbiamo raccolto solo un punto. Oggi non è stata la nostra miglior prestazione, ma i tre punti erano fondamentali in uno scontro diretto per la salvezza. Merito anche di una Roma 2007 che ci ha messo in difficoltà soprattutto nelle fasi più delicate del match. Ci è mancata un po’ di lucidità nelle fasi di possesso e gestione del match. In ogni caso complimenti ai ragazzi  per questa vittoria“.

Latina pallanuoto parte avanti di tre lunghezze con la doppietta di Parisi e la terza rete del capitano nerazzurro Marco Aiello su assist di Sabioni, Roma risponde con Sebastiani a meno tre minuti e venti dalla fine del primo quarto. Ferrante lasciato solo davanti la porta di Bonito che non riesce a fermare il -1 capitolino chiudendo per 3-2 il periodo. Simeoni apre il secondo quarto ma gli errori in sequenza portavano i romani  a ricucire i break credendo fino in fondo nel risultato positivo. Sebastiani accorcia per il 4-3 romano al -2’46” in un gioco fallloso e gli arbitri a volte assenti. Con Mazzi la formazione di Bevilacqua trova il 4-4 e Tofani richiama i suoi, risponde bene Falco chiudendo il periodo per 5-4 in favore dei nerazzurri. Inizio terzo quarto con Bonito che incita i suoi, doppietta di Barberini per il 7-4 in un gioco di squadra. Quinto punto romano che manda in archivio il terzo quarto per 7-5 con Latina avanti di due. Ad inizio ultimo quarto Falco infila la rete del +3 (8-5) da posizione 5 su intelligente assist di Barberini. Su un finale di gara già scritto, l’Arvalia mette il piede sull’acceleratore con Spiezio e Sacco per il -1 ospite (8-7)  poi Di Santo pareggia i conti a poco più di un minuto dal termine. In un momento di crisi Mattiello risolve la partita da lunga distanza con la rete finale del 9-8 che decreta la vittoria nerazzurra. Il commento del capitano Marco Aiello  “Oggi era importante vincere per la classifica e per il morale. Venivamo da tre partite difficili dove, pur giocando bene, abbiamo raccolto solo un punto. Oggi non è stata la nostra miglior prestazione, ma i tre punti erano fondamentali in uno scontro diretto per la salvezza. Merito anche di una Roma2007 che ci ha messo in difficoltà soprattutto nelle fasi più delicate del match. Ci è mancata un po’ di lucidità nelle fasi di possesso e gestione del match. In ogni caso complimenti ai ragazzi  per questa vittoria“. Prossima sfida con un’altra ultima in classifica nella bella Sicilia contro la formazione C.C 7 Scogli nella piscina P. Caldarella di Siracusa per disputare la decima giornata di campionato maschile A2 in programma sabato 18 febbraio 2017 alle 15.30 del girone sud. Il risolutore della partita Mimmo Mattiello a fine gara:

Il commento a fine partita  del presidente Francesco Damiani “Volevamo i tre punti e li abbiamo avuti. Missione compiuta! Certamente troppo sofferta, potevamo chiudere la partita molto prima ed invece abbiamo rischiato il pareggio. Colpa nostra, errori e distrazioni ci hanno complicato la vita. Onore alla Roma che ha combattuto fino alla fine e ci ha messo in difficoltà. Ora ci troviamo in una buona posizione in classifica e con le prossime due partite alla nostra portata, due partite che dovranno portarci a 20 punti alla fine del girone di andata. Questo è il nostro obiettivo di breve“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto