Social

“Sei di Latina se la ami”: la città su Fb

Un gruppo da 5000 iscritti. Andreoli: "E' come un paese"

Shares

[flagallery gid=701]

Le foto di questa gallery non sono di Lunanotizie, ma sono state estratte dal gruppo Fb Sei di Latina se la ami

LATINA – C’è un gruppo Facebook che racconta molto di Latina. Si chiama “Sei di Latina se la ami”, ha 5400 iscritti che sono oggi una comunità attiva, interessata ad essere informata e a informare sul capoluogo, ma anche a riscoprire e a tenere viva la memoria storica della città. Senza troppe nostalgie.

“Direi che ormai siamo un paese”, sorride Emilio Andreoli che con Fabrizio Nicosia e Mauro Corbi ha fondato e gestisce il gruppo. C’è chi posta notizie, chi pubblica ricordi, chi scatti poetici e chi tira fuori dagli archivi di casa, per condividerle, fotografie di famiglia che hanno l’età della città o poco meno, per raccontarcene passato e presente. Un luogo di informazione e di aggregazione dove le regole sono poche ma rigide: “Vogliamo tenere fuori la politica e invitiamo tutti a tenere moderati i toni. Mi sembra che l’obiettivo sia raggiunto”.

Le foto più belle? “Io le amo tutte ma quelle che mi colpiscono di più sono quelle della fondazione, quasi un’ecografia della città. E poi le foto di famiglia, che ritraggono le persone che hanno fatto Latina”. Come Biscotto, Francesco Porzi, un pezzo della Latina degli Anni ’60 che Andreoli ha raccontato in un recente libro, un ragazzo che riusciva a tenere insieme fra loro i diversissimi abitanti di un capoluogo allora ( come ora) popolato da immigrati.

Ne abbiamo parlato in Qui Latina con Emilio Andreoli

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto