operazione dei carabinieri

Oltre mille ovuli e centinaia di panetti di hashish, fermato ad Aprilia un corriere della droga

Arrestato un ragazzo albanese incensurato. Il carico nel bagagliaio delll'auto fermata Fossignano

 

APRILIA – E’ stato intercetto a Fossignano alle porte di Aprilia  a bordo di una Dacia. Arrivava da Roma con un carico di ben 45 chili di hashish un insospettabile ragazzo di 26 anni, albanese di nascita, da qualche anno nella Capitale. Nel bagagliaio i carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia hanno trovato quello che cercavano: 300 panetti e 1300 ovuli dello stesso stupefacente. Ad un primo esame la droga è risultata ad alto grado di purezza, con un valore che sfiora i 200 mila euro. In manette è finito Greldian Berisha, di origini albanesi, di 26 anni.

“Aprilia si conferma un crocevia importante per il traffico di droga. La purezza dello stupefacente sequestrato, che ad un primo esame ha mostrato un elevato Thc, e il suo valore, fanno pensare ad un traffico di droga di livello”, ha detto il tenente colonnello Riccardo Barbera, da poco a capo del Reparto Territoriale di Aprilia.

cof

Insolita la suddivisione in ovuli, che avrebbe consentito – hanno spiegato i carabinieri – agli spacciatori al dettaglio, di poter nascondere più facilmente la droga in vari ambienti (casa, auto etc..) ma  anche in parti anatomiche.   Il quantitativo  con ogni probabilità era arrivato ad Aprilia per essere immesso sul mercato locale e alimentare i maggiori consumi estivi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto