Marinella Pacifico: «Intesa tra Coletta e M5S? Solo accordi personali di Trano e Pernarella»

La senatrice del M5S apprende dalla stampa e contesta l'iniziativa dei colleghi di Movimento

LATINA – «Apprendo con stupore dell’incontro di un deputato e di una consigliera regionale 5 Stelle con il Sindaco di Latina Damiano Coletta.  Ancora con più stupore apprendo di accordi preliminari volti a configurare una inedita alleanza tra il M5S pontino, il Pd e la formazione politica di Coletta. La sensazione, se ciò risultasse come temo vero, è di stupore iniziale e anche di improvvisazione politica, scatenata probabilmente da interessi personali». E’ il parere della senatrice pontina pentastellata Marinella Pacifico, dopo alcune anticipazioni di stampa alle quali lei stessa fa espresso riferimento in una nota, affermando dunque indirettamente di apprendere dai giornali ciò che avviene nel suo stesso partito a livello locale, cioè nell’ambito in cui lei stessa opera.

«La prassi seguita, qualora fosse vera – aggiunge Pacifico –  creerebbe un vulnus difficilmente sanabile all’interno del M5S pontino. Le modalità di interlocuzione politica sembrano più accordi tra tribù, dove la tradizione di coinvolgimento degli attivisti è stata soppiantata da accordi personali. Ad oggi, nessuna smentita è stata avanzata dagli attori protagonisti di questa commedia. Pertanto, sarà mia cura spostare la discussione con il capo politico del M5S e in tutti i consessi dovuti». La senatrice riferirà dunque a Di Maio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto