cronaca

Latina, casa Ciarelli va allo Stato: la confisca eseguita dalla polizia

La villa a due piani di Via Andromeda all'Agenzia per i Beni confiscati alla criminalità organizzata

LATINA – E’ tornata oggi nella disponibilità dello Stato la villa a due piani appartenente ad un membro del clan Ciarelli già finita sotto sequestro  e di cui il Tribunale di Latina ha di recente disposto la confisca. L’immobile in Via Andromeda non era più usato dalla famiglia Ciarelli, ma era stato dato in locazione. Oggi, dopo che la Questura ne ha  intimato più volte la riconsegna, gli occupanti lo hanno liberato evitando lo sgombero forzoso. Questa mattina dunque la formale ripresa di possesso del bene che entra nella gestione dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata diretta dall’ex prefetto di Latina Bruno Frattasi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto