8 novembre

Infarto e stroke ogni minuto conta, il convegno nazionale che parte da Latina

Il sindaco di Latina consegna una targa al professor Versaci per Rete dell'Infarto e Città cardioprotetta

LATINA –  L’attività medica per infarto e ictus dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina è protagonista oggi del convegno scientifico sul tema “Infarto e stroke ogni minuto conta” che si sta svolgendo nell’auditorium Aurelia di Roma promosso dalla Asl di Latina, dall’Ares 118 e dalla Fondazione italiana Cuore e circolazione onlus. A confronto esperti arrivati da tutta Italia sotto il coordinamento del professor Francesco Versaci, dirigente della Uoc di Cardiologia ed Emodinamica d Latina, per parlare della necessità di creare reti di intervento tempo-dipendenti e per fare il punto definendo “lo stato dell’arte in tema di prevenzione, diagnosi e terapia dell’ictus e dell’infarto”.

E’ stata l’occasione anche per un riconoscimento consegnato dal sindaco di Latina damiano Coletta che ha detto: “La Rete dell’Infarto e il progetto Latina città cardioprotetta sono una realtà nazionale e un vanto per il nostro territorio. La targa al prof. Francesco Versaci è un riconoscimento a tutti i componenti della rete”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto