sono a Tor vergata

Organi trovati al Lido di Latina, slittano gli esami del medico legale

Il Procuratore Capo Giuseppe de Falco: "Accertamento sarà effettuato nei prossimi giorni".

LATINA – Slittano gli esami sugli organi trovati nella zona di Foce Verde da alcuni piccoli bagnanti e dai loro accompagnatori di una colonia estiva e ci vorrà qualche giorno ancora per capire se si tratti di resti animali, come si ipotizza, oppure di altro. A puntualizzarlo in una nota è il Procuratore Capo di Latina Giuseppe de Falco.

“Gli organi trovati in mare sono stati fissati in formalina e portati nell’istituto di anatomia patologica dell’Università di Tor Vergata a Roma  – spiega la nota – dove saranno sottoposti ad esame medico legale ed anatomopatologico in considerazione del fatto che gli organi umani hanno talvolta analogie di struttura e dimensioni con quelli animali. Per tale motivo  – specifica De Falco – è necessario esaminare correttamente i reperti oggetto di rinvenimento per poter escludere in maniera certa trattarsi di organi umani. Tale accertamento verrà effettuato nei prossimi giorni necessitando di una tempistica prestabilita”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto