la pandemia

Coronavirus, muore il ginecologo di Latina Roberto Mileti. Era in Rianimazione al Goretti

E' la tredicesima vittima in provincia di Latina

LATINA – Il Covid 19 ha fatto un’altra vittima in provincia di Latina, si è spento alle 18 un medico ricoverato da tempo al Goretti a causa dell’infezione. Il dottor Roberto Mileti, 59 anni,  non ce l’ha fatta, una notizia che ha lasciato senza parole molte pazienti e i colleghi. Le condizioni del ginecologo che prestava servizio presso la clinica San Marco erano gravi ed era intubato nella Rianimazione dell’ospedale di Latina dove oggi pomeriggio lo ha fermato per sempre un arresto cardiocircolatorio. E’ la tredicesima vittima del terribile virus in provincia di Latina.

“La vita futura non sarà più uguale dobbiamo cambiare modo di vedere le cose- è stato il commento dell’ex assessora alle attività produttive del Comune di Latina Giulia Caprì, amica del professionista –  un altro mio amico medico Roberto non c’è più è spirato oggi alle 18 non è riuscito a sconfiggere il covid 19 lui che era sempre disponibile per tutti . Siamo ormai impotenti non conosciamo né possiamo vedere il nostro nemico .dovremo riflettere seriamente sul nostro futuro di uomini sulla nostra umanità”.

La scomparsa di Mileti segue di pochi giorni quella di un altro cinquantenne di Latina, il dirigente dell’Inps Francesco Spagnolo. Con la donna 57 enne di Cremona ammalatasi mentre era in vacanza a Minturno e spentasi allo Spallanzani sono le vittime più giovani del Covid-19.

9 Commenti

9 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto