i dati asl

Covid-19, sei positivi: 4 a Formia, 2 sono indiani di rientro dal loro Paese

I primi sono in isolamento a casa, per gli stranieri che vivono ad Aprilia attivato il contact tracing internazionale

Shares

LATINA – Sei casi nelle ultime 24h nella Asl di Latina, sono quelli comunicati oggi dalle autorità sanitarie. Oltre ai quattro cittadini di Formia, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare che vengono trattati a domicilio con obbligo di restare a casa fino a guarigione, ci sono  due casi ad Aprilia. Sono due lavoratori di nazionalità indiana  “di rientro dall’India senza collegamenti tra loro e per i quali  – ha spiegato l’assessore regionale Alessio D’Amato – sono state attivate le procedure del contact tracing internazionale”. I contagiati sono stati posti in isolamento, già sono stati effettuati i tamponi ai contatti più stretti e si attendono i risultati. La Asl sta valutando le misure da prendere su questo fronte dal momento che la comunità indiana è molto vasta.

I casi gestiti in provincia di Latina diventano 17 negli ultimi 8 giorni. Una ripresa inattesa.

Diciannove sono stati oggi i casi registrati nella Regione Lazio: “Dei nuovi casi 2/3 sono quelli di importazione (12). Di questi casi di importazione 8 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Due altri casi provenienti da India, uno dall’Ungheria e uno dall’Egitto. La situazione è sotto controllo ma non bisogna abbassare la guardia. La diffusione è moderata frutto perlopiù di casi di importazione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto